Warning: Undefined array key "banner_description_tag" in /home/gianluc/public_html/wp-content/themes/spasalon/functions/template-tag.php on line 46

Freelance day pills

Sono stato sabato 18/03/2017 al Toolbox coworking (a Torino), dove si è svolto il primo appuntamento del Freelance day pills. Appuntamento interessante in quanto non è rivolto solo al settore web, ma c’erano dalla traduttrice, al blogger, al wedding planner. Insomma ci si poteva confrontare con varie realtà.

Interessante vedere che sono sempre di più le persone che decidono di investire su se stesse, tanti (come anche io), si buttano senza sapere cosa c’è dall’altra parte (il famigerato mondo delle partite iva). Interessante anche vedere come il mondo del lavoro stia cambiando e si stia spingendo sempre di più in questa direzione.

Ormai anche in Italia sta prendendo sempre più piede l’idea che il “posto fisso” debba sparire o non esista più. E’ giusto che ognuno venga interpellato quando c’è bisogno e lo si paghi in base al prodotto o servizio che vende.

Ho trovato molto bello il fatto che chi ha fatto “lezione”, conosce bene questo mondo, o perché è proprio freelance o perché ci lavora a stretto contatto tutti i giorni.
Il tema principale della giornata è stato il Business model, ossia cos’è e come creare un modello di business adatto al servizio o prodotto che si vuole vendere. Tante volte si è sentito associare questa terminologia alle start up. Ma è una tipo di attività consigliata a tutti i professionisti.

Farlo è importante perché ti fa capire come venderti, quale è il tuo target e su cosa puntare e investire.

il fed 2017

Intanto mi sembra il minimo dire che il fed 2017, sia stato fino ad ora l’evento più bello che ho visto come imprenditore. Ok faccio l’imprenditore da un anno, ma mi piace girare tanto tra gli eventi per capire come si muove il mercato ormai deciso dai grandi colossi dei social network.

E’ stato interessante perché oltre ad esserci state interviste ai grandi del settore, sono stati intervistati anche imprenditori Italiani che stanno investendo in modo importante sul digital, in modo tale da insegnare a chi ancora non l’ha fatto che una grossa fetta di mercato si sta spostando su questo ramo.
Quindi abbiamo potuto osservare come il social ci avvolge, come avvolge la vita anche di importanti persone come gli sportivi olimpici o gli attori.

Si è appreso anche purtroppo che in Italia al momento abbiamo tanti dati in negativo rispetto all’Europa.
Siamo indietro dal punto di vista del Digital. Sono tante le competenze richieste in questo ambito che non vengono soddisfate. Una parte di queste colpe va sicuramente alla formazione scolastica che ancora non è stata in grado di investire in modo pesante in questo ramo. Un’altra colpa la hanno le aziende che restano chiuse nella loro piccola mentalità, non andando a pensare che investendo oggi sul Digitale si può arrivare a conquistare tutto il mondo. In Italia sopratutto dovremo puntare sull’esportazione del nostro prodotto Artigianale in cui siamo leader nel mondo.

Siamo nell’industria 4.0, la parola d’ordine è accelerare. Ma cos’è l’industria 4.0? Alla base troviamo il DATO. E’ l’applicazione di tutte le tecniche digitali all’industria manifatturiera. Giusto per capire meglio ecco due dati:

  • Secondi in Europa come industria manifatturiera;
  • Venticinquesimi in Europa come digitalizzazione.

Ecco perché chi decide di investire ora si ritroverà in una posizione migliore rispetto a chi continua ad aspettare o a limitare il suo budget in questo ramo.